BIOGRAFIA

Domenico Cimarosa

Concerto in sibemolle maggiore per Pianoforte e Orchestra

Premio come compositore

Festival Internazionale di Musica Ritmo Sinfonica

Premio Nino Rota

Just a reflection on the Istrumental Concert
Orchestra della Filarmonica di Stato Ihjevsk - Udmurtia - Russia e dal Coro del Teatro Stabile di Cracovia

Ernesto Sparago

Reminiscenze

Golden Classical Music Awards 

New York
Motion Train per Pianoforte e Clarinetto

Giovanni Paisiello

Concerto per Pianoforte e Orchestra in Do maggioreWorld Premiere

Ambleto

Arrangiamento su musiche di Scarlatti-Gasparini-Carcano - World Premiere

Niccolò Jommelli

Concerto in Fa Maggiore per Pianoforte e Orchestra - World Premiere

Auditorium Parco della Musica

Improvvisi-Ballate Frèdèric Chopin

M° ERNESTO SPARAGO

Laureato in Pianoforte e Composizione frequenta seminari e corsi di perfezionamento in composizione con Pousseur, Ronchetti, Bussotti, Vitale, Sciarrino e Donadoni. Per il perfezionamento in pianoforte ha seguito corsi di perfezionamento con Nikita Magalof, Sergio Perticaroli, Zilberstein e B. Canino. Laureato in musicologia presso l'istituto "PIMS" Pontificio istituto di musica sacra di Roma. Nel 2007 segue i corsi all'IRCAM di Parigi.

L'incontro avuto con Bussotti e Donatoni si rivela una tappa importante nella sua formazione e costituisce un cambiamento del suo pensiero musicale: la musica elettronica entra nel suo linguaggio. Nel 2000 crea l'Orchestra Licita Schola con cui tiene concerti sia in qualità di compositore che come direttore. 

Nel 2002 sono state eseguite a Berlino presso la Schule Zwei Klavierkonzerte due sue composizioni dal titolo "Urbis et Orbis" e "Studio per pianoforte". 

Nel 2001 vince il Primo Premio in Composizione con il brano "Motion Train" per pianoforte e clarinetto nel Concorso di Composizione nella città di Bacoli (Napoli), composizione pubblicata da Rai Trade.

Nel 2006 riceve il Premio come giovane compositore al Festival Internazionale di Musica Ritmo Sinfonica con il brano "Just a reflection on the Istrumental Concert" eseguito dalla Grande Orchestra della Filarmonica di Stato Ihjevsk - Udmurtia - Russia. 

Nel 2007 gli viene commissionato un brano per il Festival di Musica Ritmo Sinfonica per il Premio Nino Rota 2007 eseguito dalla Grande Orchestra della Filarmonica di Stato Ihjevsk - Udmurtia - Russia e dal Coro del Teatro Stabile di Cracovia.

Nell'ottobre 2007 una sua composizione dal titolo "String quartet studio su Bartok" viene eseguita dal quartetto Jerus Kwartet presso la Stoelenpal Kleine Zaal - Amsterdam.

Nel 2007 "Agogica", sinfonia per orchestra, viene eseguita ad Amsterdam dalla Jeugdorkest Nederland e alla Kammermusksaal di Berlino. Nell'aprile 2008 la Camerata di Losanna ha eseguito il quartetto per archi "Studio su Bartok"

Il 25 maggio del 2008 e stato replicato il concerto tenutosi il 17 maggio a Muhlbergscule Francoforte L'orchestra della Muhlbergschule di Francoforte ha eseguito due composizioni dal titolo "Just a Reflection on the instrumental concert " e "Agogica" l'orchestra diretta dal M° Freiherr von Stein

Pubblica composizioni per vari organici avente come editore RAITRADE.

Nel 2016 nell ambito dei festeggiamenti per i quattrocento anni dalla morte di W. Shakespeare gli viene commissionata dalla Fondazione ACLE un lavoro compositivo da cui nasce una composizione musicale originale basata su frammenti dell'Ambleto di Gasparini, Scarlatti, Carcani. La composizione è eseguita nello stesso anno nel Palazzo Braschi (Roma).

Per la ricorrenza dei  duecento anni dalla morte di G. Paisiello esegue in prima esecuzione in tempi moderni il "Concerto in Do maggiore per pianoforte e orchestra", tenutosi a Napoli presso il Maschio Angioino nella "Sala dei Baroni".

Nel 2016 il brano "Motion Train" si aggiudica il secondo posto al Golden Classical Music Awards di New York. Il brano è stato eseguito alla Carnegie Hall.

Presso la Basilica di S.Andrea della Valle (Roma) esegue quattro concerti per pianoforte e orchestra della scuola musicale del 700 Napoletano (F. Durante, G. Paisiello, D. Cimarosa, N. Jommelli). Il concerto di Jommelli è stato trascritto e revisionato dal M° Sparago ed eseguito in prima mondiale. Il quattro concerti sono stati rieseguiti a Villa dei Quintili nell'ambito del Festival Euro Mediterraneo.

Per la ricorrenza dei cento anni dalla morte di L. Bernestein ha eseguito West Side Story riadattamento pianistico fatto dal M° Sparago.

Nel Giugno 2018 per il progetto di valorizzazione della Reggia di Caserta, tiene un concerto nella Cappella Palatina della Reggia per festeggiare la figura storica di Maria Carolina D'Asburgo eseguendo in prima mondiale la "Cantata per soprano solo ed orchestra", scritta da Gaspare Gabelloni nel 1769 e mai eseguita. 

La cantata è stata ritrascritta e revisionata dal M° Sparago ed eseguita dall'Orchestra e coro del Conservatorio di musica di Frosinone sotto la direzione di Giorgio Proietti.

Il M° Sparago tiene concerti per il Ministero degli Affari Esteri per Istituti Italiana di Cultura tenendo concerti in Romania, Strasburgo, Parigi, Germania.

Autore di musiche per cortometraggi, documentari, spettacoli di danza. Effettua registrazioni con la Swuisse Chamber Orchestra, Raitrade, Unistory, Sky. 

Il M° Sparago oltre che della  musica elettronica si occupa anche  di musica barocca e in particolare degli autori, così detti minori, della scuola musicale del 700 napoletano, revisionando e trascrivendo per la collana Sremusicedizioni, Baroquemusic, la Vigormmusic e la Saundbox.

Nel 2019 pubblica quattro concerti inediti per pianoforte e orchestra di Niccolò Jommelli. Al mondo del barocco il M° Sparago dedica una pubblicazione "I segreti della musica barocca" dove svela l'utilizzo della numerologia nelle composizioni di J.S.Bach, dove ogni numero viene associato ad un evento Biblico.

Interessante scoperta viene fatta con il ritrovamento di un mottetto composto da Paolo Cimarosa figlio del più noto compositore Domenico Cimarosa mottetto depositato nella Biblioteca Nazionale del Conservatorio San Pietro a majella di Napoli che a breve il Maestro Sparago pubblicherà.

Con la collana Sremusicedizioni trascrive e revisiona partiture riguardando la musica per tastiera del barocco. 

Il maestro Sparago è stato invitato come componente di giuria di concorsi pianistici Concorso di musica della Svizzera Italiana, Vanves Concours International de Musique Principato di Monaco, Concorso pianistico internazionale di Valencia, in Spagna.

Docente di pianoforte, armonia, contrappunto e fuga in conservatori e Licei musicali.